news

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

Guardando i mercati

Continua negativo l’andamento delle borse, trascinate da tutti i timori esogeni del periodo.

Dal massimo del 26 luglio, l’indice S&P500 ha perso il 5,7%, un po’ meno dell’Eustoxx50 (-6,5%), con un Euro che si è lievemente rafforzato (+0,8%) rispetto al dollaro.

La domanda che sorge spontanea è “devo prendere provvedimenti sul mio portafoglio?

Non ci pare che questa turbolenza possa essere considerata come l’inizio della fine, ma, probabilmente, coma una nuova presa di beneficio, dopo la corsa sfrenata di luglio. Non dimentichiamo che i fondamentali restano positivi e forti e sono le esternazioni politiche che stanno guidando il posizionamento relativo dei market makers.

Pazienza e prudenza.

Scritta il 06/08/2019